RIMODELLAMENTO DELLA MAMMA
( POST GRAVIDANZA )A TORINO, MILANO ASTI ED ALESSANDRIA

“Il mio "ritocco da mamma" è stata l'unica cosa che ho fatto per "me" dopo aver avuto due bellissimi bambini ed è il regalo più grande che mi sono fatta. Anche mio figlio più grande ha conosciuto il " Dr. GIULIO ” per piccoli graffi e tagli. Ora insiste sul fatto che il dottor Giulio è il SUO medico, rendendolo un vero favorito della famiglia.

Paola / Torino

PRENOTA UNA CONSULENZA

Avere un bambino è una delle più grandi meraviglie e gioie della vita. Come mamma, l'amore, il sostegno e il nutrimento che dai ai tuoi figli spesso vanno oltre la devozione e la cura emotiva; c'è una vasta gamma di effetti fisici che la gravidanza e l'allattamento avranno sul tuo corpo.

Sia che tu abbia avuto una o più gravidanze, una gravidanza gemellare, bambini piccoli o grandi alla nascita, un notevole aumento di peso durante o una perdita dopo la gravidanza o un lungo ciclo di allattamento al seno, tutti questi fattori giocano un ruolo significativo sul tuo corpo.

L'elasticità della pelle, in particolare del seno e dell'addome, può essere "testata" dalla gravidanza e la pelle risponderà in modo diverso in ogni donna. Spesso, la pancia mostra sia la lassità dei muscoli (chiamata diastasi) sia la pelle in eccesso. Il seno può perdere volume rispetto alle dimensioni pre-gravidanza e può abbassarsi e divenire ptosico.

New York Magazine Bazaar Magazine Dujour Magazine New York Times Magazine Allure Magazine Vogue Magazine New beauty Magazine

Le procedure di chirurgia estetica dopo la gravidanza o qualsiasi trattamento cosmetico finalizzato alla correzione e all'annullamento delle alterazioni post-gravidanza nel corpo e nella pelle possono essere combinate o eseguite come procedure isolate.

Oltre ai cambiamenti del seno e della pancia, molte mamme notano ulteriori cambiamenti, come macchie scure sul viso (chiamate melasma), piccoli segni rossi del viso (teleangectasie), vene varicose delle gambe, peli superflui ed altri cambiamenti nella pelle del viso come l'aumento delle linee sottili e delle rughe. Per i numerosi cambiamenti fisici nella consistenza, nel colore e nel contorno che vanno da molto lievi a più significativi, sono disponibili una varietà di trattamenti, che vanno da procedure e trattamenti non chirurgici minimamente invasivi, a procedure di chirurgia plastica per i cambiamenti post-gravidanza. Il dottor Giulio Maria Maggi offre un restyling mamma su misura a Torino, Asti ed Alessandria.

Le candidate ideali possiedono:

  • Perdita di volume e ptosi (discesa) del seno
  • Lassità dell’addome
  • Rilassamento cutaneo

Gli interventi di chirurgia plastica per rimediare dopo la gravidanza sono:

  • Addominoplastica (Addominoplastica)
  • Mastoplastica Additiva ( Aumento del seno )
  • Mastopessi ( Lifting del seno )
  • Mastopessi Additiva ( Ingrandimento del seno con sollevamento )

Procedure senza tempi di fermo:

  • Botulino, Filler a base di Acido Jaluronico o Idrossiapatite di Calcio ( Radiesse )
  • Luce pulsata intensa (IPL) o laser Q-Switch
  • Laser vascolare, TRAP o Scleroterapia per le vene o gli spider nevi.
  • Cura della pelle, trattamenti viso, biostimolazione, microdermoabrasione, peeling, Laser CO2.

Ritorno al lavoro e all'esercizio fisico:

  • Chirurgia plastica al seno, circa 7 giorni:
  • Addominoplastica con o senza intervento chirurgico al seno, da 10 a 14 giorni circa:
  • Trattamenti non chirurgici: immediati.
American Society of Plastic Surgeons The American Board of Plastic Surgery, Inc American Board of Medical Specialties The American Society for Aesthetic Plastic Surgery The American Board of Surgery American College of Surgeons American Academy of Pediatrics Northeastern Society of Plastic Surgeons ​New York Regional Society of Plastic Surgeons

Le procedure più comuni nel restyling della mamma sono quelle che riguardano l’addome ed il seno, ma ci sono molte procedure aggiuntive disponibili per riacquistare la bellezza e l'aspetto pre-gravidanza.

Procedure facciali

Per i problemi del viso, linee e rughe possono essere efficacemente affrontate con poco o nessun tempo di inattività con iniettabili o filler, come Botox® Belotero Soft, Belotero Volume, Belotero Lips, Radiesse. I cambiamenti di colore della pelle possono essere trattati come una "procedura della pausa pranzo" con Laser Q-Switch o Laser CO2. Le vene varicose delle gambe di piccole e medie dimensioni possono essere trattate con trattamenti laser o con la TRAP o la Scleroterapia. La texture della pelle del viso può essere affinata, rinfrescata e abbellita con trattamenti viso, biostimolazione, peeling o microdermoabrasione grazie alla medicina estetica. Le combinazioni possibili sono numerose e dipendono esclusivamente dai tuoi desideri. Dopo un'approfondita discussione sui tuoi obiettivi, il Dr. Maggi ti suggerirà un piano di trattamento per il tuo recupero.

Botox, Acido Jaluronico, Radiesse:

Essere una madre è estenuante quanto gratificante e la maggior parte delle mamme sviluppa qualche linea e rughe in più dopo aver avuto figli. Linee e pieghe del viso possono essere trattate in modo sicuro ed efficace sia rilassando gli effetti muscolari (come gli "11" tra gli occhi, o le linee della fronte) con Botox® Cosmetic, o riempiendo le aree che hanno perso volume (come le pieghe naso-labiali tra la guancia e il labbro, o il labbro stesso) con Belotero Soft, Belotero Volume e Belotero Lips. Si tratta di procedure con tempi di inattività nulli, quindi potrai tornare dalla tua famiglia subito dopo il trattamento. Per le mamme che stanno ancora allattando, il Dr. Giulio Maria Maggi consiglia di attendere lo svezzamento del bambino prima di qualsiasi trattamento iniettabile. Per informazioni più dettagliate su Belotero, Radiesse o Bocouture a Torino Asti ed Alessandria, segui le pagine del Dr. Maggi ai seguenti link: Botox, Acido Jaluronico, Radiesse.

IPL / Laser

I cambiamenti ormonali della gravidanza possono lasciare il segno in molti modi. Molte donne sviluppano macchie brunastre sulla fronte, sulle guance e sulle labbra. Questi scolorimenti della pelle, noti come melasma o cloasma, sono il risultato dell'estrogeno e del progesterone circolanti e possono persistere molto tempo dopo il parto. La luce pulsata intensa (IPL) e la terapia laser possono essere utilizzate per ridurre al minimo o cancellare queste decolorazioni con tempi di fermo minimi o nulli.

Inoltre, i peli indesiderati nell'area bikini, gambe, ascelle, stomaco, labbra, mento e viso possono anche diventare più abbondanti dopo la gravidanza, a causa della “tempesta ormonale “ I trattamenti di epilazione laser possono ridurre o eliminare la necessità di depilarsi o radersi.

Scleroterapia/Trattamento venoso laser

Durante la gravidanza, il tuo corpo sperimenta un aumento della circolazione per fornire un flusso sanguigno extra al tuo bambino e, man mano che il bambino cresce, le gambe e i piedi possono gonfiarsi e alcune vene profonde e superficiali delle gambe possono dilatarsi e sporgere. Le vene di piccole e medie dimensioni, comprese le vene varicose e altri segni vascolari rossi, blu o viola delle gambe, possono essere trattate con la TRAP, il laser, l’ozonoterapia o la scleroterapia (piccole iniezioni direttamente nelle vene) per ridurre al minimo o cancellare queste antiestetiche macchie. Il trattamento laser delle vene varicose e la scleroterapia sono procedure con tempi di inattività nulli con un disagio minimo o nullo.

Servizi di cura della pelle mediante la medicina estetista

I cambiamenti ormonali durante la gravidanza possono aumentare sia il pigmento della pelle che la produzione di olio e spesso producono cambiamenti nella carnagione. Dopo la gravidanza, anche le numerose esigenze di cura dei tuoi figli possono mettere a dura prova la tua pelle. Per le mamme impegnate, un regime di cura della pelle a casa aggiunge poco tempo alla routine quotidiana e servirà come base su cui costruire una pelle bella e più giovane. L'aggiunta di trattamenti di medicina estetica può migliorare notevolmente i risultati di una routine di cura della pelle. I trattamenti che puliscono, eliminano le impurità, rimuovono gli strati esterni della pelle, idratano e ripristinano l'equilibrio, includono trattamenti per il viso, biostimolazione, microdermoabrasione, dermaplaning e peeling. La microdermoabrasione e i peeling chimici superficiali sono i trattamenti "lunchtime" più efficaci nel processo di esfoliazione, rimuovendo le cellule morte della barriera cutanea più superficiali e promuovendo una maggiore stimolazione della produzione di collagene, il rinnovamento e la crescita delle cellule della pelle sane e un più rapido assorbimento dei prodotti nutrienti per la cura della pelle. Eseguiti insieme a un trattamento viso , questi trattamenti sono lenitivi e ringiovanenti e ti lasciano immediatamente un aspetto e una sensazione di aumento della luminosità, Trattamenti per il viso e peeling possono anche essere combinati con foto-facciali a luce pulsata intensa (IPL) che tratteranno capillari rotti, macchie rosse e altre macchie della pelle. Questi trattamenti sono lenitivi e ringiovanenti e ti lasciano immediatamente un aspetto e una sensazione di splendore e freschezza.

Dopo quanto posso tornare dalla mia famiglia? La maggior parte delle mamme non ha il lusso di un lungo periodo di recupero dopo la chirurgia plastica e viene sempre suggerito un piano di trattamento che ti riporti velocemente alla vita familiare e, cosa altrettanto importante, alla tua vita, il più rapidamente possibile.

La maggior parte delle donne è in grado di tornare alle normali attività tra cui lavoro, allenamento e cura dei bambini circa una settimana dopo la mastoplastica additiva, o la Mastopessi, e tra i dieci giorni e le due settimane dopo l'intervento chirurgico al seno e/o addominoplastica.

Quanto tempo dopo il parto posso fare un intervento di chirurgia plastica?

Il Dr. Giulio Maria Maggi raccomanda almeno sei mesi affinché il tuo corpo si riprenda prima di prendere in considerazione qualsiasi intervento di chirurgia plastica.

Dopo quanto tempo dall'allattamento al seno posso sottopormi a un intervento di chirurgia plastica al seno?

La Mastoplastica Additiva o la Mastopessi, l sollevamento del seno devono essere eseguiti non prima di tre mesi dopo la cessazione dell'allattamento al seno.