BLEFAROPLASTICAA TORINO, MILANO, ROMA, ASTI ED ALESSANDRIA

Non c'è zona del viso che dimostra i segni dell'invecchiamento quanto gli occhi. A causa di una varietà di fattori tra cui ereditarietà, ambiente ed età, le palpebre superiori e inferiori sono soggette allo sviluppo di pelle crespa, scolorimento e gonfiore. Il ringiovanimento delle palpebre ha subito una serie di cambiamenti evolutivi negli ultimi dieci anni, con l'incorporazione di tecniche non chirurgiche, minimamente invasive e “dal minimo tocco”.

"Dr. Giulio Maria Maggi è un ottimo chirurgo! Ha eseguito il mio intervento chirurgico di Blefaroplastica. I risultati sono straordinari e continuerò a rivolgermi al utilizzare il Dr. Maggi per tutte le mie esigenze chirurgiche e non. Non potrei rivolgermi a nessun altro chirurgo… "

- VM / Torino

PIANIFICA UNA CONSULENZA

Un lifting delle palpebre è una chirurgia plastica estetica che può migliorare tutti gli aspetti dell’invecchiamento oculare e soprattutto quell'aspetto stanco che spesso si sviluppa intorno agli occhi.

Abile in tutte le sfumature e tecniche del ringiovanimento della zona oculo-palpebrale e della blefaroplastica, il chirurgo plastico di Torino Giulio Maria Maggi, ha una vasta esperienza, finezza tecnica, meticolosa attenzione ai dettagli e grande senso artistico che gli permette di ottenere i risultati più belli. Una blefaroplastica tradizionale è un lifting delle palpebre che potrebbe includere uno o tutti i seguenti elementi: rimozione della pelle in eccesso della palpebra superiore; rimozione del grasso palpebrale e della pelle della palpebra inferiore in eccesso. A questi capisaldi di base della blefaroplastica, sono stati aggiunti una serie di miglioramenti, aggiunte e modifiche, attualmente disponibili per il ringiovanimento delle palpebre. Le tecniche di ringiovanimento delle palpebre che possono essere utilizzate da sole o in combinazione includono:

  • Ringiovanimento non chirurgico della palpebra inferiore: ripristina il volume del canale lacrimale e ammorbidisce la giunzione palpebrale-guancia con dedicati filler facciali iniettabili;
  • Resurfacing laser: utilizzo di trattamenti laser per migliorare il colore, la consistenza e il tono della zona palpebrale;
  • Blefaroplastica: rimozione di una piccola quantità di pelle in eccesso dalla palpebra inferiore con un'incisione poco appariscente sotto la linea delle ciglia;
  • Blefaroplastica transcongiuntivale: la rimozione del grasso in eccesso della palpebra inferiore senza incisioni esterne;
  • Innesti di grasso (lipofilling) per la depressione e la perdita di volume: il grasso autologo, raccolto dal proprio corpo, viene trasferito per ripristinare la giovinezza nella zona palpebrale;
  • Trasposizionamento del grasso della palpebra inferiore con revisione chirurgica dei meccanismi di supporto della palpebra inferiore che riducono il gonfiore ed aumentano la giovinezza senza la rimozione del grasso in eccesso.
New York Magazine Bazaar Magazine Dujour Magazine New York Times Magazine Allure Magazine Vogue Magazine New beauty Magazine

Proprio come gli attributi fisici ed i desideri di ogni individuo sono diversi, così anche ogni chirurgo è unico ed il chirurgo plastico che sceglierai per il ringiovanimento delle tue palpebre, se sarà quello giusto, farà la differenza…

L'approccio al lifting delle palpebre deve essere personalizzato con precisione per ogni sfumatura di pelle, di grasso, sostegno, forma, funzione e desiderio personale.

Ciò che differenzia le abilità fornite dal dottor Maggi e dal suo fantastico team è qui riassunto:

  • Il conoscere l'importanza di mantenere la naturale forma delle palpebre e migliorarne la giovinezza e la bellezza;
  • Finezza, abilità, esperienza e senso artistico eccezionali;
  • Gli standard di certificazione, accreditamento e sicurezza più rigorosi;
  • Passione nell’ ottenere i più splendidi risultati di blefaroplastica e di ringiovanimento delle palpebre;
  • Una connessione tra paziente, chirurgo plastico, infermiere e personale di segreteria che è straordinariamente calda, intima e confortevole.

Messaggio del dottor Maggi, a coloro che prendono in considerazione un intervento chirurgico alle palpebre:

“Gli occhi sono forse la caratteristica del viso che identifica in modo più univoco, ed è essenziale saper mantenere la naturalezza e l’identità degli occhi. La migliore tecnica di blefaroplastica deve essere adattata in modo univoco all'individuo. Non dovresti mai avere un aspetto diverso dopo il sollevamento delle palpebre, piuttosto dovresti solo sembrare più giovane, rinfrescato e ringiovanito. "

Dott. Giulio Maria Maggi
American Society of Plastic Surgeons The American Board of Plastic Surgery, Inc American Board of Medical Specialties The American Society for Aesthetic Plastic Surgery The American Board of Surgery American College of Surgeons American Academy of Pediatrics Northeastern Society of Plastic Surgeons ​New York Regional Society of Plastic Surgeons

Il processo di pianificazione della blefaroplastica inizia con una consulenza approfondita con il dottor Maggi presso la sua clinica personale Aesthetic Clinic di Torino.

La chirurgia delle palpebre può effettivamente essere raccomandata, tuttavia ci sono una varietà di situazioni in cui il Dr. Maggi consiglierà un approccio di ringiovanimento delle palpebre non chirurgico. Quando è richiesta la chirurgia plastica, viene selezionato l'approccio più minimale per ridurre al minimo i tempi di fermo e per raggiungere i tuoi obiettivi. Quando appropriato, la chirurgia plastica delle palpebre è combinata con altre modalità, come laser, innesto di grasso e filler, per promuovere i risultati più naturali.

Esiste un lifting delle palpebre minimamente invasivo e non chirurgico? I filler iniettabili, come Radiesse ® o Belotero ®, possono "riempire" il solco lacrimale e le aree di perdita di volume; il Botulino può "rilassare" e ammorbidire le linee sottili e le rughe della regione delle zampe di gallina e il laser (ablativo con laser CO2,) può “levigare le rughe superficiali" della regione palpebrale. Mentre la blefaroplastica può essere richiesta per problemi più importanti tra cui pelle in eccesso e rigonfiamento di grasso più pronunciato, per individui selezionati con preoccupazioni più modeste, queste manovre non chirurgiche possono essere una soluzione eccezionale.

La blefaroplastica della palpebra superiore può essere eseguita con sola anestesia locale, sebbene si possa scegliere una leggera sedazione.

La blefaroplastica con la rimozione di una piccola quantità di pelle dalla palpebra inferiore può essere eseguita anche in anestesia locale, tuttavia molti scelgono anche la sedazione. Per la blefaroplastica della palpebra inferiore con manovre muscolari, del setto e con riposizionamento o rimozione di grasso, è necessaria anche la sedazione. La durata della procedura può variare da circa 45 minuti a due ore, ma può essere più o meno lunga in base alle tecniche specifiche pianificate, ai requisiti anatomici ed agli obiettivi. Le opzioni variano a seconda delle tue esigenze specifiche, ma spesso includono le seguenti tecniche:

  • Blefaroplastica della palpebra superiore - rimozione della cute in eccesso, con asportazione o meno delle borse adipose, dalla palpebra superiore
  • Innesto di grasso (lipofilling) nel canale lacrimale e nella parte centrale del viso o nella guancia
  • Laser Resurfacing
    • Laser ablativo (laser CO2)
    • Laser non ablativo (Fraxel Laser)
  • Blefaroplastica della palpebra inferiore - rimozione della cute in eccesso dalla palpebra inferiore, con manovre variabili per controllare le borse adipose:
    • Approccio transcongiuntivale
    • Incisione cutanea palpebrale inferiore con exeresi della cute in eccesso
    • Trasposizione del grasso
    • Cantopessi statica o dinamica: se presente lassità orizzontale, al fine di ridare il tono ed il supporto.

Altre domande sulla chirurgia delle palpebre

Il sito web del Dr. Giulio Maria Maggi ed altre risorse basate sul web possono essere molto utili per fornire un'ampia panoramica delle indicazioni di base e delle opzioni del ringiovanimento palpebrale. Date le diverse varietà anatomiche ed i diversi desideri individuali, non c'è nulla che possa sostituire una consultazione professionale approfondita con un chirurgo plastico certificato.

Il dottor Maggi prenderà in considerazione tutti gli aspetti sia fisici sia relativi alle richieste specifiche dettate dai tuoi obiettivi; ti guiderà attraverso tutte le fasi del processo decisionale e formulerà una strategia di trattamento del ringiovanimento palpebrale su misura per le tue esigenze specifiche.

La blefaroplastica è un processo che richiede personalizzazione, squisito gusto estetico, esperienza e un vero rispetto per l'aspetto naturale, per ottenere il risultato più equilibrato e quindi più bello,… Il chirurgo plastico che sceglierai farà assolutamente la differenza. Ti invitiamo quindi a programmare una consulenza con il Dottor Giulio Maria Maggi per parlare accuratamente del tuo caso.

La procedura di blefaroplastica viene eseguita secondo un protocollo avanzato di anestesia locale più sedazione, utilizzato in diverse cliniche specializzate degli Stati Uniti dove lui ha studiato . La sala operatoria per la chirurgia ambulatoriale complessa è accreditata con la Regione Piemonte ed è una delle prime cliniche piemontesi autorizzate a praticare la Chirurgia Ambulatoriale Complessa; quest’ultima prevede l’utilizzo di protocolli di ultimissima generazione approvati dall’AICPE (Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica) ed anche dall'AAAASF (Associazione Americana per l’Accreditamento delle Strutture di chirurgia Ambulatoriale) e soddisfa e supera i requisiti più rigorosi per la sicurezza della chirurgia ambulatoriale. Gli anestesisti sono specialisti certificati.