Capezzolo IntroflessoA TORINO, MILANO ASTI ED ALESSANDRIA

Un piccolo intervento che dona un grande cambiamento in bellezza e sicurezza.

“Ero molto a disagio nel parlare di ciò che mi dava fastidio, ma dopo aver incontrato il Dr. Giulio Maria Maggi e ascoltandolo spiegare la sua tecnica, mi ha fatto sentire molto a mio agio ed in quel momento ho avuto la sensazione che potevo fidarmi e credere in lui. Il mio capezzolo introflesso è stato corretto con successo! Ha cambiato la mia vita ed il modo in cui mi sento con me stessa”

Ornella / Asti

PRENOTA UNA CONSULENZA

Molte donne hanno i capezzoli introflessi in modo intermittente o in modo costante. Sebbene molto comuni, i capezzoli introflessi sono raramente citati dal paziente, poiché la condizione è spesso fonte di imbarazzo ed autocoscienza.

I capezzoli introflessi possono essere presenti nella stessa misura in entrambe le mammelle; tuttavia di solito c'è una lieve asimmetria con un capezzolo introflesso che è maggiore dell'altro. I capezzoli introflessi sono causati dal tessuto del dotto mammario che si restringe e si contrae accorciandosi. I capezzoli introflessi possono essere corretti chirurgicamente mediante il rilascio dei dotti di galattofori, nella maggior parte dei casi con tecniche minimamente invasive.